Conto Arancio

Conto Deposito Arancio: la punta di diamante di ING Direct

Il conto deposito Arancio è un prodotto di Ing Direct e, forse, è uno dei prodotti di questo tipo più famosi sul mercato. Chi non ricorda, infatti, lo storico spot pubblicitario? Nonostante siano passati molti anni conto arancio rimane, ancora oggi, il conto deposito per eccllenza per moltissimi italiani. Vediamo, nel dettaglio, quali sono le principali caratteristiche di questo prodotto e i vantaggi che può offrire.

Come funziona il conto Arancio

In questo periodo il tasso di interesse offerto da Ing Direct è dell’1,20% sulle somme che sono lasciate in deposito almeno 12 mesi. Una volta terminato il periodo di garanzia il tasso di interesse verrà aggiornato a quello applicato in quel determinato momento (e il cliente può scegliere di chiudere il conto o di preseguire).

Per chi, nvece, volesse mantenere sempre liberi i propri risparmi il tasso di interesse è dello 0,40%. In questo caso si avrebbero sempre i soldi a propria disposizione. Basterebbe prelevare spostando i soldi sul proprio conto con un solo giorno di valuta necessario per avere a liquidità. Inoltre il conto deposito di Ing Direct non presenta alcuna spesa ne per quel che riguarda l’apertura del conto ne per quel che riguarda la gestione o la chiusura dello stesso.

ING DIRECT accesso clienti

ingdirectUn altro aspetto molto importante è quello dell’operatività. Infatti, essendo la piattaforma gestibile da internet è disponibile 24 ore su 24. Per chi è solito collegarsi da smatphone o tablet, Ing Direct mette a disposizione una comodissima applicazione. Vediamo, ora come effettuare un deposito con conto arancio e come accedere all’area clienti.

Il metodo più semplice e quello del bonifico bancario da un normale conto corrente bancario o postale. In alternativa si può optare per una soluzione meno pratica come quella del versamento di un assegno bancario o circolare. Per chi, invece, è interessato a versare con costanza soldi sul conto nel tempo (utilizzando conto arancio come una sorta di salvadanaio) può optare per un RID.

Conto arancio: chi è ING Direct?

Tutti conoscono il conto arancio, ma non tutti sanno bene chi è Ing Direct, ossia la divisione di Retail Banking di ING Bank Italia. Questa società, che ormai è diventato un vero e proprio brand, è attiva in Italia da oltre 15 anni e, per l’esattezza, dal 2001. Volendo dare qualche numero, tra l’altr riscontrabile anche sul sito dello stesso conto arancio, possiamo dire che la Ing Direct può vantare oltre 1 milione di clienti e una getione di oltre 20 miliardi di euro.

L’offerta di Ing Direct è concentrata sui canali digitali. Anche se, nel tempo, la banca ha aperto diverse filiali in giro per lItalia sono internet e il telefono i principali canali di acquisizione e gestione dei clienti. Secondo le informazioni che si possono trovare sul sito della banca, risulta che oltre il 95% dell’attività si svolge proprio passando da canai digitali, ossia telefono e web.

Al momento Ing Direct è una delle migliori banche online europee e può vantare proprio nel conto arancio il suo prodotto di punta e di maggior successo. Se stai cercando un conto deposito flessibile, quindi con vincolo o senza, non puoi non valutare il conto arancio come una delle possibili scelte.

Opinioni Conto Arancio:  è davvero conveniente nel 2017?

Prima di concludere ci sembra giusto fare una valutazione. Il conto arancio è un prodotto davvero vantaggioso? La nostra opinione in merito è molto chiara. L’offerta di Ing Direct è molto interessante e vale assolutamente la pena di essere presa in considerazione. Il tasso di interesse offerto sulle somme depositate per almeno 12 mesi è in linea con quanto offerto dal mercato.

La solidità del gruppo non è in discussione così come la qualità del servizio offerto attraverso tutti i principali canali, siano essi filiali, web o servizi telefonici. Nel complesso si tratta di una scelta di grande impatto e di sicura soddisfazione. Questa è la nostra opinione in merito ma ci piacerebbe, anche, sapere cosa ne pensi. Che opinione ti sei fatto del Conto Arancio? Hai già avuto esperienze con il conto deposito di Ing Direct?

Maggiori informazioni: Sito Conto Arancio

Opinioni e Informazioni Migliori Conto Deposito

Conto Corrente Cointestato: cosa fare in caso di morte di uno dei cointestatari? Ormai la maggior parte degli italiani dispone di un conto corrente, strumento finanziario per gestire al meglio il proprio denaro. Permette infatti il versamento e il prelievo del contante, il trasferimento tramite bonifici, l'accredito dello stipendio, il deposito dei i propri risparmi e molto altr...
Conto Deposito Santander 2017: ioSCELGO o ioPOSSO? Chi ha una discreta somma messa da parte e vuole investire in un conto deposito facendo fruttare i propri risparmi può optare per il conto deposito Santander 2017 che fa parte del gruppo di istituti di credito europei e americani, il Banco Santander. In Italia la banca si occupa di diversi prodot...
Conti Deposito 2017: perché non hanno più il successo di una volta? Rivoluzione e aria di cambiamento per il 2018: le norme che rientrano nel MiFid II andranno infatti a cambiare i conti deposito, portando avanti due fattori fondamentali, quali la trasparenza e la riduzione dei costi. Sono proprio questi due aspetti che stanno determinando l'evoluzione negativa d...
Imposta di bollo sui conti correnti e i conti deposito, come si applica e chi ne è esente A cinque anni dall'entrata in vigore dell'imposta di bollo su conti correnti, libretti di risparmio e conti deposito, oggi questa tassa rientra nelle spese bancarie fisse. A seconda della rendicontazione bancarie può essere addebitata per intero a fine anno oppure suddivisa a rate. L’imposta di b...