Il conto deposito di IBL Banca

Presente con le sue filiali in tutto il territorio nazionale, IBL Banca è specializzata sia nell’erogazione del credito, sia in prodotti finanziari per i privati e le famiglie. Tra le soluzioni proposte dall’istituto possiamo trovare anche i conti deposito, che illustriamo qui di seguito nei dettagli.

ibl-bancaLo scenario economico attuale non consente alle banche di offrire ai correntisti dei rendimenti particolarmente allettanti: il tasso d’interesse imposto dalla Banca Centrale Europea non è mai stato così basso, fattore che determina un costo del denaro ai minimi storici, con rare opportunità di rendita per i risparmiatori.

Gli istituti di credito cercano di venire incontro alle esigenze degli investitori proponendo almeno delle condizioni interessanti sui depositi, anche se le percentuali offerte non riescono ad essere superiori al 2% netto. Nel panorama delle offerte a disposizione attualmente, quelle di IBL Banca si distinguono in virtù di due modalità, ossia il conto deposito vincolato e quello libero.

Tipologie conto deposito IBL Banca

Con la prima soluzione, che prende il nome di ContosuIBL Vincolato, attivata l’1 aprile 2017 fino a modifica da parte della banca, le somme depositate possono fruttare degli interessi massimi dell’1,90% lordo annuo, se vincolate per 2 anni, mentre per i vincoli di durata inferiore sono previsti si seguenti tassi lordi:

  • dell’1,75% per 18 mesi;
  • dell’1,65% per un anno;
  • dell’1,40% per 6 mensilità;
  • dell’1,30% per il vincolo minimo, pari a tre mesi.

I conti vincolati con cedola trimestrale sottoscritta dal 1 aprile 2017 e fino a modifica da parte della banca hanno i seguenti tasso lordi annui:

  • del 2,150% per conto vincolato 36 mesi;
  • dell’1,850% per 2 anni;
  • dell’1,725% per 18 mesi;
  • dell’1,625% per un anno;
  • dell’1,350% per 6 mesi, il vincolo minimo.

ContosuIBL Vincolato e ContosuIBL Vincolato con Cedola Trimestrale sono collegati a ContosuIBL Libero: al termine del periodo scelto, le somme depositate e gli interessi maturati vengono accreditati su ContosuIBL Libero e tornano nella disponibilità del titolare che può scegliere se vincolarle nuovamente o mantenere il denaro depositato.

La seconda soluzione prevede invece un conto deposito libero, ContosuIBL Libero. Le somme depositate possono fruttare un tasso annuo lordo dell’1,25%. Tali condizioni sono valide per i conti aperti dal 1 aprile al 30 giugno 2017.

Il tasso in promozione invece è garantito fino al 31 dicembre 2017 per tutti gli importi depositati fino a un massimo di un milione di euro. Dal 1 gennaio 2018 le somme verranno remunerate al tasso annuo lordo per tempo vigente, che alla data della presente offerta sarebbe pari all’1%.

Sia per il ContosuIBL Vincolato sia per il ContosuIBL Libero il deposito massimo è di un milione di euro.

Informazioni apertura conto IBL Banca

Nel sito internet ufficiale di IBL Banca si potranno reperire maggiori informazioni sulle due modalità di conto deposito qui illustrate e in un’apposita web page si potrà anche calcolare il guadagno netto sulle somme depositate, inserendo la somma e la durata del vincolo. Ovviamente, per chi preferisce un riscontro diretto con un funzionario della banca, vi è la possibilità di recarsi direttamente in filiale e di verificare, di persona, tutti i fogli illustrativi e di avere un preventivo dettagliato con il calcolo delle somme depositate, sia con vincolo che senza.

Opinioni e Informazioni Migliori Conto Deposito

I Migliori Conti Deposito Luglio 2017 Come ogni mese, abbiamo selezionato per voi le migliori offerte di conto deposito vincolato e libero proposte da banche e finanziarie, sia online sia in filiale. In continuità con le proposte di giugno 2017, continuano a primeggiare le proposte della Banca Popolare di Cividale con Conto Green e B...
I 5 modi per scegliere il migliore conto deposito Ancora molti italiani decidono di aprire un conto deposito, poiché permette di investire il denaro ottenendo rendimenti notevoli, potendo inoltre decidere se adottare la formula libera o vincolata. Rispetto al conto corrente classico, il conto deposito è un prodotto finanziario che garantisce ren...
Calcolo Interessi Conto Deposito: come calcolare il rendimento finale? Prima di aprire un conto deposito può essere utile capire come effettuare il calcolo interessi conto deposito. In realtà quantificarlo non è difficile infatti è sufficiente tener conto del tasso di interesse al netto delle tasse. Il rendimento viene quantificato moltiplicando la somma deposit...
Migliori Conti Deposito, aggiornato al 7 giugno 2017 Il conto deposito, a differenza del classico conto corrente, ha l'obiettivo di garantire elevati rendimenti sul capitale depositato. Invece, come il conto corrente, può essere aperto sia offline, presso una qualsiasi filiale, sia online. In generale, i migliori conti deposito non prevedono spese ...