Findomestic

Findomestic, appartenente al gruppo BNP Paribas, è da anni uno dei principali punti di riferimento per chi ha la necessità di stipulare un prestito. Findomestic ha deciso di allargare il suo campo di azione e di introdurre nella sua offerta anche alcuni utilissimi strumenti per gli investitori che desiderano far fruttare il capitale a loro disposizione.

Fra gli strumenti di investimento proposti, troviamo il conto deposito Findomestic, il quale vanta caratteristiche vantaggiose, in particolare per quanto riguarda il tasso di interesse sulle somme versate.
Il conto deposito Findomestic si presenta come un conto di liquidità libero, ovvero il denaro versato non è soggetto ad alcun vincolo e può essere prelevato, a discrezione dell’investitore, in qualunque momento. Findomestic ha scelto di promuovere il suo strumento di investimento optando per la realizzazione di un conto deposito a zero spese e offrendo l’imposta di bollo gratuita per il primo anno: nessun costo di apertura, nessun costo di gestione e nessun costo di chiusura.

E’ possibile versare denaro sul conto di investimento scegliendo fra due opzioni:

  • Deposito iniziale unico da mille euro. Effettuato il deposito è possibile non versare altro denaro, o scegliere di avviare ulteriori versamenti mensili della cifra che si desidera.
  • Nessun deposito iniziale e versamenti mensili a partire da cinquanta euro.

findomesticIl conto deposito Findomestic ha guadagnato un posto nella lista dei migliori conti di liquidità non solo per le caratteristiche fino ad ora elencate, ma soprattutto per gli elevati tassi di interesse garantiti agli investitori.
Findomestic offre un tasso di interesse dell’1,5% lordo fino ad una cifra massima investita di 10.000 euro ed un tasso di interesse dell’1% lordo per cifre superiori ai 10.000 euro. La ritenuta fiscale, come per tutti i conti deposito, è fissata al 26%. La giacenza minima del conto deposito Findomestic è stata fissata a cento euro, la giacenza massima a centomila euro.

 

In conclusione possiamo dire che il conto deposito della banca Findomestic è un’ottima soluzione per investire piccole somme di denaro, visto che sotto i 10 mila euro il rendimento è davvero interessante se paragonato a quello che offre il mercato. Inoltre si può usufruire di tutta l’assistenza di un gruppo solido come quello di Bnp Paribas e dell’affidabilità di una banca finanziaria che è sul mercato del credito italiano da moltissimi anni.

Per avere maggiori informazioni su questo conto deposito è possibile recarsi fisicamente in una delle tante filiali oppure visitare il sito web ufficiale di Findomestic.

Opinioni e Informazioni Migliori Conto Deposito

Conto Corrente Cointestato: cosa fare in caso di morte di uno dei cointestatari? Ormai la maggior parte degli italiani dispone di un conto corrente, strumento finanziario per gestire al meglio il proprio denaro. Permette infatti il versamento e il prelievo del contante, il trasferimento tramite bonifici, l'accredito dello stipendio, il deposito dei i propri risparmi e molto altr...
Conto Deposito Santander 2017: ioSCELGO o ioPOSSO? Chi ha una discreta somma messa da parte e vuole investire in un conto deposito facendo fruttare i propri risparmi può optare per il conto deposito Santander 2017 che fa parte del gruppo di istituti di credito europei e americani, il Banco Santander. In Italia la banca si occupa di diversi prodot...
Conti Deposito 2017: perché non hanno più il successo di una volta? Rivoluzione e aria di cambiamento per il 2018: le norme che rientrano nel MiFid II andranno infatti a cambiare i conti deposito, portando avanti due fattori fondamentali, quali la trasparenza e la riduzione dei costi. Sono proprio questi due aspetti che stanno determinando l'evoluzione negativa d...
Imposta di bollo sui conti correnti e i conti deposito, come si applica e chi ne è esente A cinque anni dall'entrata in vigore dell'imposta di bollo su conti correnti, libretti di risparmio e conti deposito, oggi questa tassa rientra nelle spese bancarie fisse. A seconda della rendicontazione bancarie può essere addebitata per intero a fine anno oppure suddivisa a rate. L’imposta di b...