Migliori Conti Deposito Agosto 2017: conto deposito vincolato o libero?

La ricerca dei migliori conti deposito continua anche ad agosto, infatti ormai questi sono una risorsa fondamentale per chi vuole risparmiare ottenendo rendimenti abbastanza alti.

Per individuare le offerte più vantaggiosi è necessario confrontare le proposte più interessanti di conto deposito vincolato e libero.

Conto Deposito Vincolato vs Conto Deposito Libero: come scegliere?

Ribadiamo la differenza tra conto deposito vincolato e libero: se il primo è consigliato per chi vuole beneficiare di tassi di rendimento maggiori, il secondo è indicato se si ha la necessità di prelevare il denaro versato in qualunque momento.

Anche se tutti consigliano di optare per il conto deposito vincolato,  più vantaggioso come rendimento, è necessario avere la possibilità di tenere da parte una certa liquidità per intervenire nel caso in cui si dovessero presentare urgenze di tipo economico. Detto questo andiamo a vedere quali sono le offerte dei migliori conti deposito di agosto 2017.

Migliori Conti Deposito Agosto 2017: vincolato o libero?

Conto Deposito Vincolato: Conto Green e Conto BancaDinAmica

Tra i conti deposito online, il Conto Green della Banca Popolare di Cividale occupa un ruolo di primo piano. Infatti si tratta di un conto che offre un tasso effettivo dell’1,14%, con un tasso lordo all’1,80%.

E’ possibile:

  • far sbloccare interessi ogni tre mesi;
  • ottenere un lordo fino al 2,40%;
  • avere a propria disposizione un capitale sempre disponibile.

L’altra offerta interessante è Conto BancaDinAmica, con un tasso effettivo è dell’1,13%, con un tasso lordo dell’1,80% e un totale di 365 giorni di vincolo. Con l’opzione Vivi Libero, è possibile risparmiare lo 0,50% sul deposito libero e l’1% sul Conto Corrente.

Conto Deposito Libero: Conto Progetto e Conto BancaDinAmica

conti deposito online a deposito libero si differenziano rispetto a quelli classici per la totale assenza di vincoli. Banca Progetto garantisce infatti ai propri utenti somme sempre disponibili, con un tasso effettivo a regime dell’1,19% e un tasso lordo dell’1,60%.

Il deposito libero è valido per un anno e a questo bisogna aggiungere gli interessi netti, che ammontano ad una cifra di 118,40 in liquidazione trimestrale. Non sono applicate spese di bollo o per qualsiasi altro motivo.

Ancora una volta si cita il Conto BancaDinAmica, che offre un vantaggioso conto deposito libero, con un tasso effettivo dell’1,12%, che si tramuta in uno 0,81 a regime. Invece per quanto riguarda il tasso lordo, su 181 giorni di tasso base corrisponde all’1%, mentre su 184 giorni di promozione sale fino al 2%.

Opinioni e Informazioni Migliori Conto Deposito

Conto Corrente Cointestato: cosa fare in caso di morte di uno dei cointestatari? Ormai la maggior parte degli italiani dispone di un conto corrente, strumento finanziario per gestire al meglio il proprio denaro. Permette infatti il versamento e il prelievo del contante, il trasferimento tramite bonifici, l'accredito dello stipendio, il deposito dei i propri risparmi e molto altr...
Conto Deposito Online: perché sottoscriverlo e gestirlo online? Il conto deposito è uno strumento di investimento ormai molto conosciuto e apprezzato grazie alla convenienza e alla facilità di gestione, specialmente nella sua variante sul web. Vediamo quindi come funziona il conto deposito online. Conto deposito: che cos'è Rinfrescare la memoria è sempre neces...
Conto Corrente Postale e Bancario: le differenze. Qual è il più conveniente? In breve: le differenze conto bancario, più flessibile rispetto all’operatività ma con costi più elevati; conto postale, adatto per chi vuole il deposito delle somme. Chi vuole depositare delle somme su un conto, ricavandone un piccolo rendimento, oltre al conto corrente e al conto de...
Conviene tenere i soldi sul conto corrente? Gli italiani amano la liquidità, infatti la maggior parte dei risparmiatori tiene la gran parte della propria ricchezza finanziaria liquida sul conto corrente. Tale scelta presuppone dei costi sorprendenti. Ma quindi conviene tenere i soldi sul conto corrente? Quali sono i costi da affrontare? Cont...