Conto Deposito Libero e Vincolato, aggiornamenti e offerte di febbraio 2017.

Confronta i migliori conti deposito 2019

Conto Deposito Libero e Vincolato: un po’ di dati.

L’Osservatorio sui Conti Correnti e sui Conti Deposito, sostiene che l’inizio del 2017 ha registrato una notevole preferenza per il conto deposito libero, richiesto dal 75% dei correntisti. Questa è un’assoluta novità, poichè in precedenza, il 73% si era dimostrato più propenso a un conto deposito vincolato.

Inoltre i soldi depositati, per il 56% degli italiani, supera i € 20.000. Tuttavia, dall’inizio del 2017, i conti deposito che sono cresciuti maggiormente sono quelli di cifre inferiori, sotto i € 5.000 e tra i € 15.000 e € 20.000.

Conto Deposito Libero e Vincolato: qual è la differenza.

Come spiegato nell’articolo Guida conto deposito definitiva 2017, la scelta tra un conto deposito libero e vincolato, sta nella possibilità di disporre o meno nell’immediato della liquidità versata. Infatti, il conto deposito libero permette al richiedente di avere in qualsiasi momento il denaro fermato. Secondo la statistica condotta quindi, la maggior parte degli italiani predilige un conto meno vincolato, sentendosi probabilmente più sicuro nel poter, quando meglio crede, recuperare i propri soldi. Oppure, i correntisti, potrebbero aver preferito l’opzione libera poichè, nel caso del conto deposito vincolato, se si dovesse aver bisogno di recuperare il denaro prima del previsto, dovrebbero pagare una penale alla banca.

Fino al pochi mesi fa, invece, era il conto deposito vincolato, la modalità più gettonata. In questo caso, i clienti possono recuperare il denaro solo allo scadere del periodo di vincolo, da 1 ai 36 mesi. Dovendo congelare una certa somma, i rendimenti saranno più alti rispetto al conto deposito libero. Nel caso in cui, il cliente, abbia la necessità di ritirare il denaro prima dello scadere prefissato, dovrà pagare una penale. Solitamente la banca, non chiede del denaro, ma non gli riconosce gli interessi maturati.

Un’altra novità riguarda anche i conti correnti. Infatti, è emerso che il 50,2% degli italiani ha utilizzato maggiormente i canali online rispetto alle filiali, solo il 9,6% dei richiedenti. Questo certifica l’utilizzo sempre in aumento del web.

Conto Deposito Libero e Vincolato: le offerte di Banca Farmafactoring, Findomestic e ING Direct.

Banca Farmafactoring propone un conto deposito online vincolato 24 mesi. Il Tasso annuo lordo è all’ 1,35% e non ci sono spese di apertura, chiusura o dell’imposta di bollo. Ad esempio, una somma di € 15.000, vincolata per due anni, renderebbe circa € 321,90.

Anche l’opzione di Findomestic è piuttosto interessante. La finanziaria propone, per 4 anni, un conto deposito libero. Il tasso lordo annuo è allo 0,50% per saldi superiori a € 10.000. Non ci sono spese di gestione e l’imposta di bollo è allo 0,20% sul totale. In questo caso, il rendimento per € 15.000 è di € 252,58.

Infine, ING Direct con Conto Arancio, offre un conto deposito libero della durata è di 4 anni, con un tasso creditore lordo annuo all’ 1%. Non ci sono spese di apertura, chiusura mentre l’imposta sul bollo è pari allo 0,20% del totale depositato. Il rendimento di € 15.000 porterà a un guadagno di € 329,28.

 

 

Opinioni e Informazioni Migliori Conto Deposito

Conto deposito bancario: i migliori conto deposito 2019 Prima di vedere i migliori, una piccola definizione di conto deposito bancario vincolato . E' un prodotto finanziario che consente di accantonare una somma di denaro e percepire a breve degli interessi molto interessanti. Ciascun istituto bancario prevede dei particolari contratti aperti sia ai corr...
Conto deposito bancario: differenze conto corrente e depositi bancari. Costi e migliori interessi. Quando si parla di conto deposito bancario è bene sapere di che tipo di contratto si tratta. Il conto deposito è un conto corrente bancario, che offre limitate funzioni, il cui scopo sarà far fruttare interessi elevati sul patrimonio che verrà investito dal cliente". Si possono quindi svolgere op...
Il miglior conto deposito: offerte e strategie attuali degli istituti di credito Questo articolo ha come scopo quello di orientare il lettore verso le possibilità del miglior conto deposito che le varie banche offrono in questi mesi. Si ricorda che l'investimento in conti deposito è tutelato al 100% grazie al fondo interbancario che rimborsa le cifre fino a 100.000 euro per corr...
Guida per la scelta del miglior conto deposito per novembre 2017 Il questo articolo ci occupiamo di un argomento molto interessante, il conto deposito, sempre di attualità anche in vista del 2018. Le linee guida per individuare quali sono i più convenienti e quali sono i segreti per scegliere il migliore. Che cos’è un conto deposito? Si tratta di uno strument...
conto deposito bancario