Conto Risparmio Flessibile Unicredit, deposito vincolato

Confronta i migliori conti deposito 2019

Siete alla ricerca di un conto deposito che possa comunque garantirvi dei discreti interessi? La soluzione per voi potrebbe essere Conto Risparmio Flessibile Unicredit, un conto deposito vincolato. Entriamo ora nel dettaglio ed analizziamo le caratteristiche di questo prodotto UniCredit.

Conto Risparmio Flessibile UniCredit: le caratteristiche generali

Questo conto vincolato offre un rendimento che cresce in maniera proporzionale alla durata del deposito. Per aderire all’offerta è necessario disporre di una cifra minima di 10.000 euro e massima di 5.000.000 di euro, che sarà vincolata per almeno 2 anni e maturerà un interesse annuo lordo pari allo 0.10%. Quello che colpisce del prodotto è la sua semplicità: gli interessi vengono riconosciuti a scadenza del vincolo, è comunque possibile liberare prima la cifra intera o una parte della stessa, anche se questa operazione potrebbe comportare una perdita economica e non è possibile effettuare versamenti aggiuntivi a deposito in corso. Nessun costo è relativo alla gestione del conto, alla sua apertura e chiusura; un vantaggio importante risiede nella possibilità di vincolare anche cifre basse (100 euro ad esempio), anche in questo caso è però prevista l’imposta di bollo.

Chiarite quelle che sono le caratteristiche generali del conto deposito, andiamo ad analizzare alcune peculiarità dello stesso. La prima cosa da sapere è che la cifra depositata su questo conto non deve provenire da altri conti UniCredit già attivi e disinvestiti per l’occasione.

Abbiamo pocanzi accennato alla possibilità o alla necessità di procedere con l’estinzione anticipata del conto deposito. In caso di deposito con più intestatari, l’estinzione anticipata potrà essere richiesta da uno o da tutti i sottoscriventi così come avviene per un conto tradizionale

Entriamo ora nel vivo delle spese connesse a questo conto deposito. le spese per il rilascio della certificazione fiscale sono pari a 22 euro, quelle per la dichiarazione di sussistenza del credito a 120 euro, la gestione cartacea dei documenti pari a 0.62 euro per ogni informativa inviata. Al conto viene applicata l’imposta di bollo vigente.

Come tutti i prodotti UniCredit, anche questo offre ai clienti una completa garanzia a tutela degli stessi. Qualora, infatti, la banca non fosse in grado di restituire il credito al cliente, la cifra verrà rimborsata dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi ai quali la banca aderisce con una copertura di massimo 100.000 euro per singolo contraente.

Alternative al Conto di UniCredit

La soluzione di UniCredit non vi convince? Sono diverse le possibili soluzioni alternative. Poste Italiane, ad esempio, promuove dei libretti di risparmio con condizioni simili e tasso leggermente più basso. In ogni caso, la prima cosa da valutare è se si vuole optare per un conto vincolato o non vincolato e da lì dedicarsi ad una ricerca mirata.

In questo momento, ad esempio, appare molto conveniente la proposta di CheBanca! del gruppo Mediobanca che offre per i primi 3 mesi di deposito vincolato un tasso pari al 3% e dei bonus in base alla durata del deposito. Per accedere al servizio è necessario disporre di un conto presso la banca, che verrà utilizzato come conto di appoggio.

Passiamo dunque ad analizzare la proposta di Mediolanum. Il conto deposito proposto permette di svincolare le cifre senza penali e preavvisi e dà la possibilità di beneficiare degli interesse maturati fino al momento dello svincolo della cifra stessa, anticipati in caso di depositi con durata semestrale o annuale. Nessuna spesa è connessa al conto deposito, che garantisce interessi fino allo 0.80% qualora il capitale investito sia pari o superiore ai 5.000 euro.

Numerose sono le alternative delle banche sopracitate e di molti altri istituti di credito. Per conoscere tutti i dettagli è possibile consultare le condizioni online o chiedere informazioni direttamente in filiale, dove gli addetti potranno rispondere a tutti i vostri dubbi.

Opinioni e Informazioni Migliori Conto Deposito

Conto deposito migliore 2020 Al giorno d'oggi risparmiare denaro è diventata un impresa ardua, ci sono continue spese che si presentano di punto in bianco e spesso queste ultime, superano anche di tanto le entrate. Se risparmiare soldi è vista come una cosa difficile, farli fruttare e guadagnare è una prospettiva quasi utopica,...
Conto deposito Unicredit Parliamo, oggi, di Unicredit e del suo speciale conto deposito. Secondo gli ultimi dati statistici, la maggior parte degli italiani tiene i propri risparmi direttamente sul conto corrente. Questo avviene un po’ per pigrizia, un po’ per paura di sbagliare il tipo di investimento, un po’ perché in que...
Conto Deposito Rendimax: per 18 mesi un risparmio al TOP Promozione Conto deposito Rendimax Rendimax, il conto deposito online di Banca IFIS, lancia una promozione dedicata a chiunque voglia approfittare di un alto tasso redditizio associato a solidità ed a sicurezza. Per chi è alla ricerca di un impiego remunerativo a cui affidare la liquidità per...
Conto Deposito: i trend del 2019 La gestione degli italiani per i propri risparmi In tempo di crisi, è pratica comune per gli italiani tenere i soldi in cassaforte o nelle banche. Veniamo infatti spesso chiamati come popolo di formichine. Anche per questo motivo, stiamo assistendo ad un boom per quel che riguarda i conti di deposi...