Come chiudere un conto deposito in poche e semplici mosse

Confronta i migliori conti deposito 2021

Chiudere un conto deposito è un’operazione molto semplice: è sufficiente compilare uno specifico modulo per estinguere il conto, scaricabile dal portale della banca o da richiedere alla filiale a cui ci si è appoggiati.

Prima di effettuare la domanda di chiusura è necessario trasferire i servizi che si appoggiano al conto, per evitare problemi, quali:

  • blocco carte di credito;
  • segnalazione a banche dati per mancati pagamenti;
  • mancato accredito dello stipendio ecc.

Chiudere un conto deposito per aprirne un altro

Se la chiusura del conto deposito è dovuta alla volontà di aprire un nuovo conto deposito è necessario procedere in questo modo:

  • chiudere il conto corrente di appoggio al conto deposito;
  • aprire un nuovo conto corrente presso la nuova banca, a cui basta fornire il vecchio IBAN, le proprie generalità e indicare la tipologia di conto desiderato;
  • l’istituto bancario si occuperà di trasferire le somme a costo zero, a modificare la domiciliazione delle utente e a fornire un nuovo codice IBAN.

Le operazioni di chiusura conto corrente non prevedono spese a carico dell’ex-correntista e devono concludersi entro 12 giorni.

Cosa fare per chiudere un conto deposito?

I motivi che possono spingervi a voler chiudere un conto corrente o un conto deposito possono essere diversi:

  • non si è più soddisfatti dei rendimenti;
  • si desidera cambiare banca;
  • si vuole spostare il vostro denaro nell’istituto in cui anche il vostro compagno ha un conto aperto ecc.

Una volta che si è compilata la richiesta di chiusura questa va inviata per mail all’indirizzo indicato nel modulo, oppure consegnata alla banca. Ovviamente se l’istituto è online, potrete compilare un form nell’internet banking.

Inoltre, nel caso in cui il conto deposito sia a firme congiunte e quindi sia cointestato, il modulo andrà sottoscritto da entrambi i titolari. Altrimenti è sufficiente la firma dell’intestatario unico.

Chiudere un conto deposito libero o vincolato: è necessario pagare delle penali?

Il conto deposito può essere libero o vincolato: nel primo caso si tratta di un deposito libero che permette al cliente di avere accesso in qualsiasi momento alla somma depositata, mentre il secondo obbliga a vincolare il denaro per un certo periodo di tempo. E’ chiaro che il secondo caso garantisce interessi e rendimenti maggiori.

Nel caso in cui abbiate sottoscritto un conto deposito libero chiaramente non dovrete pagare penali, mentre nel caso di un deposito vincolato può essere che la banca richieda il pagamento di penali, oppure non conteggiare gli interessi maturati fino a quel momento.

 

Opinioni e Informazioni Migliori Conto Deposito

2% annuo, il nuovo tasso di interesse offerto da Banca Mediolanum nel 2021 Banca Mediolanum inaugura il 2021 con nuove politiche che puntano alla conquista dei correntisti. Offre un tasso di interesse lordo del 2% annuo relativo ai nuovi importi vincolati a sei mesi. A ciò si aggiunge un bonus straordinario, rivolto a Family Banker e dipendenti, che globalmente corrisponde...
Conto deposito migliore 2021 Al giorno d'oggi risparmiare denaro è diventata un impresa ardua, ci sono continue spese che si presentano di punto in bianco e spesso queste ultime, superano anche di tanto le entrate. Se risparmiare soldi è vista come una cosa difficile, farli fruttare e guadagnare è una prospettiva quasi utopica,...
Conto deposito Unicredit Parliamo, oggi, di Unicredit e del suo speciale conto deposito. Secondo gli ultimi dati statistici, la maggior parte degli italiani tiene i propri risparmi direttamente sul conto corrente. Questo avviene un po’ per pigrizia, un po’ per paura di sbagliare il tipo di investimento, un po’ perché in que...
Conto Deposito Rendimax: per 18 mesi un risparmio al TOP Promozione Conto deposito Rendimax Rendimax, il conto deposito online di Banca IFIS, lancia una promozione dedicata a chiunque voglia approfittare di un alto tasso redditizio associato a solidità ed a sicurezza. Per chi è alla ricerca di un impiego remunerativo a cui affidare la liquidità per...