Conto Deposito Vincolato: migliori offerte 2018

In materia finanziaria, il conto deposito rappresenta senza dubbio un’opzione valida per far fruttare al meglio e in totale sicurezza i propri interessi economici.

Perchè scegliere il conto deposito vincolato

Ma per quale motivo scegliere di tentare la via economica del conto deposito piuttosto che rimanere nell’ambito dei semplici conti corrente? Molto semplice. A differenza di questi ultimi, i conti deposito sono generalmente caratterizzati dalla mancanza di costi di gestione e costi aggiuntivi, nonché dalla possibilità di disporre di tassi d’interesse migliori rispetto ai normali conti corrente.

Bisogna però fare delle precisazioni: nonostante questa tipologia di conti risulti assai più vantaggiosa rispetto ai comuni conti corrente, è bene sottolineare che la regolamentazione che sussiste in proposito è pur sempre rigida, e pertanto dotata di una fiscalità da rispettare. I conti deposito sono infatti dotati di caratteristiche ben precise, le quali si differenziano da un istituto all’altro a seconda delle offerte messe a disposizione dalle banche.

Prima di passare ad un’analisi più approfondita dei migliori conti deposito attualmente disponibili sul mercato finanziario, vediamo quali sono le caratteristiche principali che caratterizzano questa particolare tipologia di conti bancari.

Caratteristiche generali dei conti deposito

Innanzitutto, per aprire un conto deposito è necessario disporre di un conto corrente già aperto, e non importa che questo sia stato aperto in un istituto differente da quello in cui si vuole effettuare l’apertura del nuovo conto deposito. Il vincolo, in questo caso, è dato dal fatto che si potranno eseguire operazioni finanziarie facendo affidamento esclusivamente sul conto corrente che verrà collegato al nuovo conto deposito. Altra particolarità dei conti deposito è quella di non necessitare di garanzie economiche in fase di apertura, così come la possibilità di depositare somme e prelevarle nei limiti della disponibilità di liquidità.
Una particolare categoria dei conti deposito è quella dei conti deposito vincolati. Questi sono caratterizzati da condizioni economiche e bancarie più vantaggiose rispetto alla normalità, a patto che, nello specifico, si vincoli la somma depositata: caratteristica fondamentale del conto deposito vincolato è quella di avere la possibilità di prelevare il proprio capitale anche prima che il vincolo temporale sia terminato, con la conseguenza che il titolare del conto rinuncia al diritto di ricevere gli interessi.

Alla luce di tutto ciò, vediamo come si configura la situazione attuale dei migliori conti deposito vincolati disponibili sul mercato finanziario.

Situazione attuale dei conti deposito vincolati: Banca Popolare di Bari

Sono diversi i fattori di cui tenere conto durante la scelta del miglior conto possibile a seconda delle proprie possibilità e delle proprie esigenze: tasso d’interesse annuo lordo, imposta di bollo, calcolo degli interessi e le modalità con cui questi vengono generati dal conto, senza contare i cavilli burocratici legati ai vincoli temporali che determinano l’inizio e la fine del contratto. Ma veniamo all’aspetto pratico della questione.
Al mese di gennaio 2018, sono due i migliori conti deposito vincolati presenti sul mercato finanziario. Il primo di questi è il “Time Deposit Web”, messo a disposizone dalla Banca Popolare di Bari. Time Deposit Web è caratterizzato da un tasso d’interesse lordo pari a 1,30% calcolato su un arco temporale del vincolo di 365 giorni netti, mentre il tasso effettivo si attesta allo 0,77%. Gli interessi netti, calcolati sulla base di una liquidazione trimestrale, sono attestati a 289,33€, con l’unica spesa derivante dall’imposta di bollo (pari a 60€). Nessun altra spesa verrà addebitata al titolare del conto.

Il guadagno netto mediante il Time Deposit Web sarà di circa 230€ al netto delle spese, e tra i vantaggi da non sottovalutare vi è la possibilità di ricevere le liquidazioni trimestrali degli interessi nonché di disporre di tassi d’interesse attestati sino a 1,90%.

Situazione attuale dei conti deposito vincolati: Banca Farmafactoring

Il secondo conto deposito vincolato da tenere in considerazione è il “Conto Facto”, proposto da Banca Farmafactoring. Il Conto Facto presenta caratteristiche particolarmente vantaggiose quali un tasso d’interesse lordo pari a 1,00%, anche in questo caso calcolato su 365 giorni di vincolo, con un tasso effettivo attestato a 0,74%.

A differenza del Time Deposit Web, Conto Facto non prevede nemmeno il pagamento dell’imposta di bollo, per cui i costi attestati sono praticamente pari a zero.

Il guadagno netto con il Conto Facto sarà di poco più di 220€, sempre al netto delle spese. Inoltre, sarà possibile scegliere il giorno esatto della scadenza del contratto. Altro vantaggio da non trascurare è la possibilità di disporre di tassi d’interesse in grado di raggiungere il valore di 1,15%.

Opinioni e Informazioni Migliori Conto Deposito

Conto deposito Webank: tassi 2018 e condizioni Webank è un istituto di credito che opera interamente online grazie agli strumenti forniti dall'attuale tecnologia. I clienti, attraverso il proprio smartphone o computer, possono collegarsi direttamente sul profilo personale e operare liberamente senza vincoli di orario. I bonifici, i pagamenti e ...
Conto deposito MPS Il conto deposito presso il Monte dei Paschi di Siena Il contratto bancario denominato conto deposito è un tipico strumento di investimento che affianca il classico conto corrente, dal quale si alimenta. È uno strumento di investimento sicuro a condizioni predeterminate. Infatti già all'apertura de...
Conto deposito Widiba Cosa è Widiba? Negli ultimi mesi si è molto sentito parlare del conto deposito Widiba, del gruppo Monte dei Paschi di Siena, un prodotto diverso, che si offre sia come conto corrente che come deposito titoli. Il conto Widiba è, quindi, un pacchetto di servizi comprendente conto corrente, bancomat, ...
i migliori conti vincolati a 12 mesi Il conto deposito è un prodotto finanziario che consente di accantonare una somma di denaro e, nel giro di un anno, percepire degli interessi molto interessanti. Ciascun istituto bancario prevede dei particolari contratti aperti sia ai correntisti sia a coloro che desiderano sottoscriverli e variano...