I Migliori Conti Correnti per Minorenni per gestire i risparmi fin da piccoli

Non è mai troppo presto per pensare al futuro dei propri figli, infatti sono sempre di più i genitori che si chiedono se sia il caso di aprire un conto corrente per minorenni, così da iniziare già a costruire il loro avvenire dato che, attualmente le prospettive e il mercato del lavoro in generale sono un tasto dolente.

L’idea di base è depositare del denaro che possa essere impiegato un domani per finanziare una parte degli studi, aiutarli a costruirsi una vita autonoma o per educarli alla gestione autonoma dei propri risparmi.

Conti Correnti per Bambini e Ragazzi

Diverse banche, cogliendo la necessità di molti genitori, hanno inserito nelle propria offerte dei prodotti di risparmio per gli under 18. Si tratta di soluzioni semplificate e a zero spese, utilizzate come conto deposito o libretto di risparmio.

Prima di vedere i miglior conti correnti per bambini offerti dalle banche è necessario ricordare cosa fare prima di aprire un conto per il proprio figlio.

I conti correnti per bambini si dividono in due tipologie, a seconda della fascia d’età:

  • per i prodotti per i bambini tra 0 e 12 anni si hanno i libretti di risparmio, che non permettono di effettuare operazioni quali incassi e pagamenti, ma solo depositare del denaro a costo zero ottenendo un tasso di interesse compreso tra l’1% e il 2,50%;
  • per i prodotti per ragazzi dai 12 ai 17 anni ci sono dei veri conti correnti per minorenni, che danno la possibilità di effettuare pagamenti e avere una carta prepagata abbinata.

In ambo i casi, si tratta di strumenti utili per far sì che i propri figli abbiano qualcosa su cui partire in futuro, ma anche educarli a una gestione corretta e responsabile del denaro.

Migliori Conti Correnti per Minorenni: Banco Popolare e Unicredit

Tra i prodotti finanziari pensati per i più piccini (0-12 anni), si segnala Bruconto del Banco Popolare. Si tratta di un libretto di risparmio a costo zero, con un tasso creditore pari all’1,25% fino a 1.200 euro e che scende allo 0,25% per importi superiori.

Inoltre, ogni 10 euro depositati si riceve un punto per partecipare alla Brucoraccolta, il programma a premi di Banco Popolare. Si segnala che è possibile richiedere i premi fino al 31 ottobre 2017.

Altra interessante proposta di conto corrente per bambini dagli 0 ai 12 anni è Genius Bimbi di Unicredit. É un libretto di risparmio senza spese di apertura o gestione, infatti l’imposta di bollo è a carico della banca e si può ottenere un tasso creditore dello 0,20% per depositi inferiori a 5.000 euro.

Sempre Unicredit ha pensato anche ai ragazzi tra i 13 e i 17 anni, realizzando il conto deposito per minorenni gratuito, Genius Teen, che permette di avere una carta di debito, una carta prepagata e di effettuare versamenti e prelievi di contante presso gli sportelli atm.

Conti Correnti per Bambini: UBI Banca e Intesa SanPaolo

Continuiamo la panoramica di conti correnti per minorenni, segnalando CLUBINO (0-12 anni) di UBI Banca. Si tratta di un libretto di risparmio, senza spese e con possibilità di versare e ritirare somme in qualsiasi momento.

Invece Banca Intesa SanPaolo propone due differenti prodotti:

  • Programma di Risparmio BNL Kids (0-12 anni), che si compone di un conto corrente e di una polizza assicurativa. Il genitore ha la possibilità di fissare una soglia massima da tenere sul conto e l’eventuale eccedenza è spostata nella polizza ogni mese;
  • Libretto Flash di Intesa San Paolo (13-17 anni), senza costi di apertura né canone annuo, utile per dare la possibilità ai ragazzi di gestire il denaro in autonomia, permettendo però al genitore di supervisionarne i movimenti. La capienza massima è di 4.999 euro e il tasso di interesse è dell’1% fisso.

Opinioni e Informazioni Migliori Conto Deposito

Conto deposito Webank: tassi 2018 e condizioni Webank è un istituto di credito che opera interamente online grazie agli strumenti forniti dall'attuale tecnologia. I clienti, attraverso il proprio smartphone o computer, possono collegarsi direttamente sul profilo personale e operare liberamente senza vincoli di orario. I bonifici, i pagamenti e ...
Conto deposito MPS Il conto deposito presso il Monte dei Paschi di Siena Il contratto bancario denominato conto deposito è un tipico strumento di investimento che affianca il classico conto corrente, dal quale si alimenta. È uno strumento di investimento sicuro a condizioni predeterminate. Infatti già all'apertura de...
Conto deposito Widiba Cosa è Widiba? Negli ultimi mesi si è molto sentito parlare del conto deposito Widiba, del gruppo Monte dei Paschi di Siena, un prodotto diverso, che si offre sia come conto corrente che come deposito titoli. Il conto Widiba è, quindi, un pacchetto di servizi comprendente conto corrente, bancomat, ...
i migliori conti vincolati a 12 mesi Il conto deposito è un prodotto finanziario che consente di accantonare una somma di denaro e, nel giro di un anno, percepire degli interessi molto interessanti. Ciascun istituto bancario prevede dei particolari contratti aperti sia ai correntisti sia a coloro che desiderano sottoscriverli e variano...